Oggi si corre il 59º Palio Marinaro

Grande tensione per il palio marinaro: oggi domenica 18 agosto, alle ore 18.30 davanti al Faro rosso, inizierà il 59° Palio dell’Assunta. Grande tensione ma anche molte aspettative, con alcuni equipaggi rivoluzionati da tanti giovani esordienti, che si schiereranno contro l’equipaggio campione uscente del Ponte Giorgini, rimasto invariato dopo la vittoria dell’anno passato. Tra i tanti esordienti della 59^ edizione, il giovanissimo timoniere di 14 anni della Marina, Marco Pecchi. Una scelta azzardata per il rione biancorosso, ma che guarda al futuro, come il resto dell’equipaggio costruito dal Caporione Adolfo Ciampoli, che conta ben 3 esordienti guidati dal veterano 34enne Cristian Trombini. Certo è che la Marina non arriva alla vittoria dal 1990, per cui era necessario un cambiamento di rotta ben deciso. Il Ponte Giorgini sarà sicuramente l’equipaggio da battere, ma gli altri rioni si stanno preparando al meglio per riuscirci. La Portaccia, guidata dal Caporione e secondo remo Fabio Giovannelli (23 anni), ci prova inserendo nell’equipaggio due esordienti diciottenni. Nella Piazza, il Caporione-primo remo Tommaso Veri e il veterano venticinquenne Davide Landi, hanno trovato spazio in barca per altri giovanissimi di belle speranze. Tra giovanissimi e veterani vengono riposte le speranze del rione Castello: il Caporione Marco Rosadoni, 30 anni e secondo remo, insieme al capitano di lungo corso e timoniere 47enne Rinaldo Moraglia, saranno affiancati da due diciassettenni e un sedicenne esordiente, Riccardo Balduccelli. In linea di massima si nota un grande rinnovo e fermento tra gli equipaggi dei rioni, tutti contro l’esperienza e i titoli dell’equipaggio del Ponte del Caporione e primo remo Luca Roghi, che con i suoi 33 anni, 12 pali corsi e 4 vinti, è l’uomo in più dei biancocelestia trascinare gli altri giovani già più volte vittoriosi. Nessuna variazione per quanto riguarda il tracciato della corsa: come al solito dopo la partenza la prima “vasca” di seicento metri verso Capezzolo e la prima virata, poi la tratta di ritorno dove ai 1200 metri la seconda virata potrebbe fare una prima selezione. Terza e ultima virata dopo 1800 metri, dove il gruppo la classifica potrebbe andare già delineandosi: da questo momento il rush finale per 600 metri in direzione della boa di disimpegno, che indirizzerà le imbarcazioni all’interno del porto canale, per gli ultimi 300 metri fra le sponde di pubblico, e l’arrivo di fronte al monumento ai caduti. Grande partecipazione del pubblico anche per la presentazione degli equipaggi e di tutti i protagonisti del palio in piazza Orto del Lilly, con la presenza del comico Cristiano Militello, e alla processione del 14 agosto dopo la Santa Messa, con il Vescovo Rodolfo Cetoloni, e il lancio della corona ai caduti in mare a bordo dei pescherecci. Oggi si corre per aggiudicarsi il palio dipinto da Ottavio Rocchi. Tutta la manifestazione sarà trasmessa in differita da mercoledì 21 agosto alle 18 su Tv9 (repliche già programmate il 22 alle 21,30, il 23 alle 9,30, il 25 alle 23,30 e il 28 alle 17,10): il salotto con la conduzione di Paolo Mastracca farà da prologo, con i servizi curati da Rita Martini, mentre la telecronaca della corsa sarà di Enrico Giovannelli insieme a Massimo Vannetti. Le premiazioni si terranno alle 22,30 al Marystella, dopo la corsa remiera. Mentre stasera dalle 23 spettacolo pirotecnico offerto dall’amministrazione comunale, con i fuochi d’artificio che verranno sparati in aria e in mare dalla darsena antistante il faro rosso.

20130818-131857.jpg

20130818-131921.jpg

20130818-131957.jpg

20130818-132021.jpg

20130818-132038.jpg

20130818-132050.jpg

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...