La corsa di beneficenza mondiale Win4Youth parte da CdP

L’iniziativa del colosso delle risorse umane Adecco donerà fondi in beneficenza per ogni km percorso in più di 60 paesi: l’obiettivo per il 2014 sono i 2milioni di chilometri.

Si è tenuta una settimana fa nell’entroterra castiglionese “Win4Youth”, l’iniziativa benefica a livello mondiale organizzata da una delle più grandi agenzie di risorse umane nel mondo, il gruppo elvetico Adecco. La società con sede in Canton Ticino ha scelto Castiglione della Pescaia per organizzare la manifestazione ciclistica a scopo benefico, lo ha fatto insieme al testimonial dell’evento Alex Zanardi, medaglia d’oro a Londra 2012 e cittadino onorario della città. La corsa “Win4Youth” nasce nel 2010 per volontà del Gruppo Adecco al fine di raccogliere fondi attraverso la pratica di uno sport diverso ogni anno (corsa, bici, nuoto…) per aiutare quelle associazioni che si occupano di garantire un futuro migliore a giovani in situazione di svantaggio. L’ammontare del contributo viene definito in base ai chilometri percorsi, di corsa, in bici, a nuoto. Lo sport scelto questo anno é il ciclismo, con Alex Zanardi padrino dell’iniziativa, il quale ha fortemente voluto Castiglione della Pescaia come tappa inaugurale dell’edizione 2014. Partiti dalla Tenuta la Badiola, i clienti e i colleghi del Gruppo Adecco hanno pedalato per circa 40km tra i rilievi maremmani guidati dal padrone di casa Alex Zanardi, che ha scelto per l’occasione un percorso panoramico a cui è particolarmente legato, da dove é partita la preparazione di Londra 2012 e dove é maturata la medaglia olimpica. Insieme al cittadino onorario castiglionese, in testa al gruppo c’era Patrick De Maeseneire, presidente del gruppo Adecco, seguito dai manager del gruppo svizzero e di alcuni clienti come Luxottica e Ferrari. La fondazione italiana che verrà sostenuta dal progetto benefico è “Bimbigamba”, la onlus  che realizza protesi per i bambini che hanno subito amputazioni per lesioni provocate da esplosioni o armi da fuoco in zone di guerra e non possono usufruire dell’assistenza sanitaria. Anche altre associazioni benefiche internazionali verranno sostenute dalla raccolta fondi di Win4Youth: sono la portoghese “Ajuda de Mae”, la argentina “Cartoneros y sus chicos”, “Friends-International” per la Cambogia e “POLSKA FUNDACJA DZIECI I MŁODZIEŻY” per la Polonia. Il traguardo ambizioso per il Win4Youth 2014 sono i 2milioni di chilometri che andranno percorsi da colleghi e clienti di Adecco in più di 60 paesi in tutto il mondo: per ciascuno di questi chilometri il gruppo verserà un contributo pari a 5 dollari a km. Chiunque può “donare chilometri” in qualsiasi momento grazie a un’applicazione per cellulari e smartphone, dove sará possibile condividere il percorso effettuato in bici e monitorare il numero complessivo di km percorso in tutto il mondo per l’iniziativa benefica. L’applicazione si chiama W4Y ed é scaricabile gratuitamente sul sito della societá svizzera e nelle principali piattaforme per applicazioni di telefoni cellulari, smartphone e tablet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...